Covid, Fontana: “Arancione conferma che era iniqua zona rossa”

“Un’ottima notizia”: e’ questo il primo commento del presidente della Lombardia Attilio Fontana alla decisione di passare la Lombardia da zona rossa a zona arancione. Secondo Fontana, “viene confermato quello che da tempo sosteniamo, ovvero che i dati della Lombardia erano tali da collocare la nostra regione in zona arancione. E, in tal senso, la sola presentazione del ricorso al Tar del Lazio contro decisioni inique tutte romane ha contribuito a raggiungere il risultato auspicato”.

Ancora una volta il presidente contro quelli che definisce “i professionisti della mistificazione della verita’”, ripete “ancora una volta che i ‘dati richiesti’ alla Lombardia sono sempre stati forniti con puntualita’ e secondo i parametri standard. Semmai qualcuno a Roma dovrebbe chiedersi come mai Regione Lombardia abbia dovuto segnalare il ‘mal funzionamento’ dell’algoritmo che determina l’Rt dell’ISS. Chi, invece, sostiene il contrario lo deve dimostrare con atti concreti e non manipolando la realta’ a uso propagandistico”.

Circa redazione

Riprova

Ambiente: Matera primo capoluogo di provincia Plastic Free

Matera e’ il primo capoluogo di provincia ad aderire a Plastic Free, la onlus impegnata …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com