Alba Parietti: ‘Volevo interpretare Filumena Marturano e Luca De Filippo disse: no!’

Alba Parietti, volto noto della televisione italiana, ha usato parole bellissime per la città di Napoli attraverso l’intervista che ha rilasciata al Corriere della Sera: “Sono molto affascinata dal teatro napoletano, conosco bene la storia delle grandi dinastie, come gli Scarpetta, eredi di quella commedia dell’arte che riusciva a far recitare gli attori a soggetto in qualsiasi posto e momento. In pochi sanno che ho chiesto a Luca De Filippo i diritti per interpretare in teatro Filumena Marturano e che il figlio del grande Eduardo non volle concedermeli. Trovavo questa parte straordinaria e chiesi se potevo portarla in teatro”.

“Da torinese. Vero è che all’epoca c’era stata già una non napoletana a interpretarla, Valeria Moriconi, ed era stata bravissima. All’epoca ero talmente giovane che avevo il coraggio di sfidare grandi attrici come Regina Bianchi a teatro e Sophia Loren al cinema”.

Oggi, con il senno di poi, capisco perché Luca De Filippo non mi abbia dato i diritti, comprendo le sue perplessità, è come quando potevo diventare una Bond girl in un film dell’agente segreto 007 e dovetti rinunciare perché non conoscevo l’inglese. Oggi non avrei lo stesso coraggio di allora proprio per la maturità che ho acquisito”. 

Circa Redazione

Riprova

Si preannuncia un’estate molto calda e piena di impegni per i Gemelli di Guidonia

I tre fratelli dal 2020 sono protagonisti del palinsesto di RaiRadio2, prima con ’trex2’ e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com