Supermercati: il 70% degli italiani usa la carta anche per le piccole spese

L’Osservatorio Alimentari di SumUp, fintech attiva nel settore dei pagamenti digitali, nel periodo compreso tra gennaio e marzo 2024 il numero di transazioni con la carta nei supermercati e altri negozi simili è cresciuto del 29,2%.

Gli italini sembrano sempre più aperti all’idea di estrarre la carta anche e soprattutto per le spese più piccole: sette pagamenti digitali su dieci, infatti, riguardano spese inferiori a venti euro; mentre tra le transazioni più in crescita (39,4%) ci sono quelle che arrivano fino ai dieci euro.

Si tratta, in altre parole, di un vero e proprio boom per quanto concerne le transazioni più piccole: complessivamente il rapporto in questione indica che il 38,8% delle transazioni digitali ha un valore inferiore ai dieci euro, il 29,7% si tiene al si dotto dei venti euro (questi ultimi compresi, è bene notarlo), il 14,5% è di fatto compreso tra i venti e i trenta euro e infine, cambiando il punto di vista, si nota che meno del 7% delle transazioni supera i cinquanta euro.

Circa Redazione

Riprova

Diventa volontario con michelepertuttiCamp

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Diventa volontario con michelepertuttiCamp, basta aver compiuto 16 anni e …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com