L’Italia campione d’Europa stecca la prima: pareggia 1-1 contro la Bulgaria

L’Italia campione d’Europa stecca nella sua prima gara ufficiale dopo essere salita sul tetto d’Europa. Gli azzurri di Mancini tornati in campo dopo 52 giorni dal trionfo europeo nella partita contro la Bulgaria valida per le qualificazioni ai prossimi mondiali di calcio non riescono ad andare oltre un magro 1-1. Al Franchi di Firenze i campioni d’Europa hanno disatteso tutte le aspettative della vigilia. Sul risultato e sul gioco hanno pesato, sicuramente, l’emozione ed una preparazione atletica figlia di un di campionato iniziato solo due settimane fa. La Nazionale di Mancini ha dominato per larghi tratti la sfida andando in vantaggio al 16′ con un sinistro preciso di Chiesa dal limite. La supremazia territoriale ha portato a diverse conclusioni ma senza gol, mentre la Bulgaria ha pareggiato con AIliev al 39′ sfruttando una ripartenza fulminea di Despodov. Sul piano del gioco e del palleggio gli azzurri sono stati superiori ma la partita di questa sera ha riproposto i soliti limiti degli italiani che non riescono a concretizzare le tante palle gol. Il pareggio di questa sera non suona come un capannello d’allarme sulla strada della qualificazione ai prossimi mondiali di calcio ma deve far riflettere Mancini su alcuni giocatori che non riescono ad incidere più di tanto soprattutto in questo periodo. Lanciare qualche forza fresca potrebbe essere la soluzione giusta. Domenica c’è la partita decisiva contro la Svizzera che, probabilmente, incoronerà il leader del girone e darà il sicuro pass per i mondiali del prossimo anno. Un nuovo mezzo passo falso potrebbe costare caro a Mancini perché la Svizzera non è la Bulgaria.

Circa redazione

Riprova

Serie A. L’Empoli batte la Fiorentina per 2-1

La Fiorentina perde il derby in casa dell’Empoli per 2 a 1 ed incassa la …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com