Bengasi: agente ferito in scoppio ordigno artigianale

Un agente di polizia è rimasto gravemente ferito nell’esplosione di una bomba artigianale avvenuta nella notte a Bengasi. Lo rendono noto fonti di sicurezza. “Il colonnello di polizia Faouzi al-Oujli è stato gravemente ferito nell’esplosione di un ordigno esplosivo piazzato in un veicolo”, spiega il portavoce dei servizi di sicurezza cittadini Mohamed al-Hijazi. “Oujli, che stava facendo rientro dalla famiglia a Bengasi dalla città meridionale di Sehba, si trova in condizioni critiche”, specifica la fonte. “Sono stati utilizzati gli stessi metodi di altri attacchi contro altri ufficiali. Questi attacchi sono ben progettati e sistematici, il che indica che la polizia e l’esercito sono sorvegliati”, afferma il colonnello Hijazi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com