Italia-Rep. Ceca. Pagano: ‘Sulla mobilità strategica la collaborazione tra rispettive imprese’

“Promuovere nuove collaborazioni tra imprese italiane e ceche nel settore della mobilità é un obiettivo di straordinaria importanza. Lo sviluppo di questo comparto richiede non soltanto il rafforzamento delle sinergie tra i nostri apparati produttivi ma anche una cooperazione con i rappresentanti politici al fine di definire un quadro normativo favorevole all’innovazione. In questo contesto così complesso, le occasioni di confronto come quella di oggi, sono fondamentali perché aiutano Paesi di grande tradizione manifatturiera come i nostri sia a elaborare strategie politiche comuni, da portare avanti nelle sedi decisionali europee e nazionali nonché a sviluppare le relazioni commerciali tra gli attori dei nostri settori produttivi”. Lo ha detto il Presidente della I Commissione Affari Costituzionali – e presidente della sezione italiana del gruppo di amicizia con il Parlamento ceco – intervenendo al Forum sul presente e futuro della mobilità, organizzato a Praga dalla Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Praga, ICE, Confindustria, Confederazione Industria e Trasporti della Repubblica Ceca e Intesa SanPaolo.
“Ringrazio allora gli organizzatori di questa importante iniziativa – che vedrà la partecipazione del nostro Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, unitamente a figure istituzionali autorevoli come S.E. Mauro Marsili, ambasciatore d’Italia a Praga, Vojtêch Munzar, Presidente della sezione ceca del medesimo gruppo di amicizia, Jan Skopeček, vice Presidente della Camera Ceca, Martin Kupka, Ministro dei Trasporti della Repubblica ceca e Danilo Manghi, Presidente della Camera di Commercio italo-ceca – che costituisce un esempio di come si possa declinare, in termini concreti e costruttivi, la collaborazione istituzionale ed economica tra i nostri Paesi” ha concluso Pagano.

Circa Redazione

Riprova

Nato, il piano di Meloni e Tajani: all’Italia l’inviato per il Sud

L’Italia incassa un primo risultato al vertice Nato di Washington: la menzione, nel documento finale, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com