Coronavirus e Xi Jinping: ‘La più grande emergenza sanitaria nazionale’

L’epidemia di coronavirus è “la più grande emergenza sanitaria” nazionale dalla fondazione del regime comunista, nel 1949. Lo ha dichiarato il presidente cinese, Xi Jinping, in un video-conferenza a cui hanno partecipato circa 170 mila funzionari di livello centrale e locale del Partito Comunista Cinese e funzionari militari, secondo quanto riportano i media cinesi. La situazione, secondo quanto riferisce China Central Television, è ancora “cupa e complessa” e la prevenzione e il controllo, “sono nella fase più critica” e la Cina, ha aggiunto Xi, “deve imparare dai propri difetti nella risposta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com