Voti o ti astieni?

E’ ormai duello tra Renzi e Grillo, da lui definito un buffone ed invita gli elettori, dagli schermi televisivi, a “non votare”  i Cinquestelle . Grillo replica prontamente a mezzo blog definendo il premier uno “gnocco fritto”. E’ questo il clima di apertura dell’ultima settimana di campagna elettorale, con  il Beppe che  sarà ospite stasera a Porta a Porta e Berlusconi a Quinta Colonna di Paolo Del Debbio. Si attenderà quindi lo share più alto per averlo come criterio di valutazione.  Di certo a Porta a Porta Grillo farà retromarcia sulle valutazioni su Hitler pronunciate a Torino,  volgendola in burletta, avendo già   postato  sul suo blog Charlie Chaplin che interpreta il “Grande Dittatore”.  Ovviamente sarà un criterio surrogato dei sondaggi che non possono essere resi noti ed un’altra valutazione del credito elettorale lo si cerca nelle piazze. Ovvero, sulle valutazione di una piazza piena o vuota quando parlano i leader di partito. Le parole di Renzi sui Cinquestelle sono infatti queste: “stanno facendo meno piazza e meno gente, e prenderanno meno voti”. I Cinquestelle dal loro canto sono fermamente convinti di vincere le elezioni europee e di poter chiedere un nuovo presidente della Repubblica che indirà   nuove elezioni politiche. Va tenuto presente, al di là di tutto,  che lo spettro delle astensioni è ben sospeso sulle elezioni del 25 maggio. I fatti relativi all’Expo possono determinare sensibili differenze perché mazzette, tangenti e collusioni politiche spingeranno le persone a non andare a votare. Questo gioca prettamente a favore di Grillo anche se l’incognita è comunque l’astensionismo. Il Pd potrà  contare sicuramente su uno zoccolo duro di militanti ed elettori. Il traino voto potrebbe essere anche  costituito dalle elezioni amministrative per 4mila comuni, e dalle elezioni regionali per Abruzzo e Piemonte. Le elezioni europee sono da sempre le meno partecipate ed il trend è in costante calo. Per i partiti è un test politico molto importante ed il vero avversario è l’astensionismo.

Cocis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com