Il “Time” su Meloni: è la leader naturale della destra europea, tra le più influenti a livello globale

C’è anche la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, fra i leader che la rivista statunitense “Time” considera come fra i decisori politici più influenti a livello globale. “Quando Giorgia Meloni salì al potere in Italia nel 2022, diventando la prima donna leader del Paese, molti osservatori nutrivano timori riguardo al suo partito di estrema destra e all’impatto che avrebbe avuto sull’Europa e sul mondo. Ma due anni dopo rimane popolare, non solo in Italia, dove gode di un indice di gradimento del 41 per cento nonostante la debole crescita economica, ma anche tra i leader occidentali, molti dei quali sono stati incoraggiati dal suo fermo sostegno all’Ucraina (e, in particolare, dalla sua capacità di persuadere leader come l’ungherese Viktor Orban a sostenere i finanziamenti europei a Kiev)”, scrive la rivista statunitense.

“Meloni – conclude il Time – non ha abbandonato completamente la sua politica di destra. In patria, il suo governo ha perseguito politiche che, secondo i critici, erodono silenziosamente i diritti Lgbtq+. A livello europeo, è stata considerata la forza trainante dell’approccio del blocco all’immigrazione, che prevede il pagamento di Paesi come l’Egitto e la Tunisia per impedire ai potenziali migranti di partire. Se il blocco di destra europeo dovesse espandersi dopo le elezioni del Parlamento europeo di giugno, come previsto dai sondaggi, Meloni potrebbe emergere come la sua leader naturale”.

Circa Redazione

Riprova

Stop di Papa Francesco alle apparizioni dei santi: stretta sul soprannaturale

Negli ultimi tempi le religioni, ivi compresa quella cattolica, stanno attraversando un momento storico complicato. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com