25 aprile: ‘partigiano stupratore’, sfregio a lapide a Roma

Stamattina è comparsa a Roma una scritta con vernice rossa ‘Partigiano stupratore assassino’ sulla lapide per il 25 aprile di Forte Bravetta. La denuncia arriva da Elio Tomassetti, presidente del Municipio Roma XII e Daniela Cirulli, presidente dell’Anpi XII. “Inizia così il nostro 25 aprile. I fascisti, d’altronde non cambiano mai. Questo gesto dimostra l’attualità della lotta antifascista oggi e un motivo in più per essere tanti nei luoghi in cui deporremo le nostre corone in ricordo dei martiri della Resistenza, e per essere dalle 12.30 fino a sera a Forte bravetta!”, hanno scritto i due sui profili social. “Ringraziamo la Questura di Roma e il Servizio decoro di Roma Capitale che sono già a lavoro per coprire questo scempio”.

Circa redazione

Riprova

Oltre 15 milioni nel 2023 alle vittime di racket e usura

E’ stata pubblicata la relazione annuale del commissario straordinario per il coordinamento delle iniziative antiracket …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com