Successo per la mostra “Il Quirinale dall’Unità d’Italia ai nostri giorni”

La mostra “Il Quirinale dall’Unità d’Italia ai nostri giorni”, ha riscontrato un grandissimo successo, si sono recati a visitarla sono oltre 100mila, vista questa grande affluenza la data è stata prorogata passando dal 17 marzo all’1 aprile. L’esposizione, è stata ospitata nel Palazzo del Quirinale, tra il Cortile d’Onore e le sale del Piano Nobile, è un contributo specifico della Presidenza della Repubblica alle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Promossa dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica Italiana e organizzata in collaborazione con l’Associazione Civita, la mostra è curata da Paola Carucci e Louis Godart con l’allestimento del maestro Luca Ronconi. Il 150° anniversario dell’Unificazione nazionale ha rappresentato l’occasione per un approfondimento storiografico e una riflessione sulle vicende storico-politiche e istituzionali che hanno segnato l’evoluzione dello Stato italiano. Il Palazzo del Quirinale costituisce l’espressione simbolica di un percorso complesso, che ha posto l’Unità nazionale di fronte a prove durissime e a momenti di grave crisi, ma anche a significativi momenti di consolidamento dello Stato: edificato dai papi nel 1583, è diventato nel 1870 residenza dei sovrani d’Italia e dal 1 gennaio 1948 è sede della Presidenza della Repubblica. Il filo conduttore della mostra è costituito dalla funzione di rappresentanza dell’Unità nazionale che lo Statuto Albertino prima e soprattutto la Costituzione poi hanno conferito al Capo dello Stato, e dal modo in cui tale funzione è stata interpretata e attuata dalle diverse personalità che hanno ricoperto la più alta carica istituzionale della nazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com