Atletica: perquisita la camera d’albergo di Powell

Era stata diffusa, dal quotidiano giamaicano The Gleaner, la notizia dell’arresto del preparatore di Asafa Powell, sprinter risultato positivo all’antidoping. Oggi è stata invece smetita la notizia dell’arresto del preparatore, di cui non sono state rese note le generalità e che si troverebbe in libertà nella sua stanza dell’hotel ‘Fra i pini’ di Lignano Sabbiadoro, dove alloggia il gruppo do atleti giamaicani. Intanto questa notte sono scattate le perquisizioni delle camere dell’albero dei carabinieri del Nas di Udine. Sequestrati medicinali esteri ed integratori a titolo precauzionale, che saranno poi sottoposti ad analisi. “Al momento – spiega una fonte dei Nas – non ci sono ne arresti, ne indagati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com