epa08426225 Syrians buy goods on a recently-opened popular souk in Damascus, Syria, 16 May 2020, where people are buying basic needs, including clothes and food almost a week before the Eid al-Fitr, or the Muslims’ breakfasting Eid. More than 10 popular markets have been recently opened in Damascus and its countryside for a sale directl sale from producer to consumer. According to media reports, prices are less than 40 percent than on other markets. It is planned to continue these popular markets until after the holy month of Ramadan, as it is expected it will help to reduce the prices in other regular markets as well. EPA/YOUSSEF BADAWI

Siria: moto-bomba in città a controllo turco, 8 morti

Una moto imbottita di esplosivo ha ucciso almeno 8 persone, per lo più civili, in un affollato mercato della cittadina siriana di Ras al-Ain, controllata da ottobre dalle forze turche e dalle milizie alleate di Ankara. Lo rende noto l’ong Osservatorio siriano per i Diritti umani (Ondus), che parla di almeno 19 persone ferite.
L’attentato non è stato rivendicato, ma il ministero della Difesa turco ha puntato il dito contro li miliziani curdi del Ypg, collegato al Pkk, che controllavano la cittadina prima che le truppe di Ankara e i loro alleati occupassero la “zona cuscinetto” in territorio siriano lungo il confine, che include Ras al-Ain.

Circa Redazione

Riprova

Oltre 90 milioni di visite per il video di Navalny su Putin

Il video sul ‘palazzo segreto’ di Vladimir Putin sul Mar Nero, girato e caricato su …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com