Camorra: sequestrati beni per 1mln di euro al clan Fabbrocino

Gli uomini della Dia di Napoli, stamane, dando esecuzione ad un mandato di confisca emesso dal procuratore della Repubblica del Tribunale di Napoli, hanno sequestrato beni per oltre 1 milione di euro ad un esponente del clan Fabbrocino nella zona Vesuviana.

L’operazione, denominata “Fulcro”, e’ arrivata in seguito a delle indagini che avevano dimostrato come il sodalizio tra il clan Bifulco e il clan Fabbrocino riuscisse ad esercitare forti ingerenze sul territorio, ma anche in Calabria, nel Lazio, nell’Abruzzo, nell’Umbria, nell’Emilia-Romagna, nelle Marche e nella Lombardia, tramite le estorsioni a imprenditori e commercianti, le interferenze e il controllo in aste e appalti pubblici e l’acquisto di beni di alto valore a prezzi di favore. Il sequestro ha riguardato 3 immobili, 3 fondi, 9 rapporti finanziari e svariate polizze vita.

Circa redazione

Riprova

Sciopero 14 gennaio nelle principali città, cosa si ferma e per quanto

È stato confermato per venerdì 14 gennaio lo sciopero nazionale di 4 ore indetto unitariamente …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com