Treviso: 17enne spara al padre, uomo in gravi condizioni

Desiderio di vendetta contro un padre verso cui covava rabbia. Ancora oscuri i motivi. Fatto sta che alla vigilia del suo 17esimo compleanno, una ragazzina trevigiana ha sparato al padre 76enne, colpendolo per ben tre volte con una pistola di piccolo calibro. L’uomo, un noto imprenditore nel settore della lavorazione del ferro, è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico all’ospedale di Treviso. Le prossime ore saranno cruciali per capire se potrà farcela. La ragazza, sotto choc, è stata arrestata in serata e trasferita nel carcere minorile. L’accusa è tentato omicidio. Il dramma ha coinvolto Cusignana, una piccola frazione di Giavera del Montello, ad una ventina di chilometri da Treviso, terra ricordata perché qui durante la Grande Guerra cadde l’eroe dell’aviazione italiana Francesco Baracca. Anche la ragazzina che ha sparato sognava un futuro da pilota, l’aveva sempre desiderato fin da piccola, dice chi la conosce, e per questo si era iscritta in un istituto Aeronautico. Padre e figlia erano soli in casa. La madre, una brasiliana di circa 50 anni, era partita alcuni giorni fa con l’altro figlio di 9 anni per recarsi nel paese sudamericano a trovare i familiari. La donna è già stata avvertita anche delle condizioni del marito, sposato in seconde nozze. L’imprenditore aveva avuto da una precedente relazione un figlio, che oggi ha 45 anni. L’ uomo è un appassionato di armi: nella casa è stata trovata una decina tra pistole e fucili. Sua anche la pistola di piccolo calibro usata dalla figlia. La ragazza ha premuto tre volte il grilletto, colpendo il genitore ad un braccio, ad una gamba e più gravemente alla testa. Ferito, l’uomo si è trascinato per la casa lasciando una scia di sangue in diverse stanze. L’eco secco dell’esplosione dei tre proiettili, nel pomeriggio afoso, è stato sentito distintamente dai vicini di casa che hanno subito telefonato al 112. I primi ad arrivare sono stati i medici del 118 che hanno trasportato d’urgenza il 76nne con l’elicottero all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso dove i medici si stanno prodigando per salvargli la vita.

Circa redazione

Riprova

Siena: polizia, per 81enne trovata morta in casa 2 fermi 

Due persone fermate e una denunciata in stato di liberta’ per l’omicidio di Anna Maria …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com