Oggi Eataly compie 11 anni: ecco il programma dei festeggiamenti a Roma

Quest’anno Eataly spegne 11 candeline e per festeggiare l’anniversario dell’apertura del primo punto vendita di Eataly (nel lontano 2007) quello Torino Lingotto, il 25 gennaio sono in programma numerose iniziative in tutti i negozi della grande catena italiana. Quest’anno sarà una ricorrenza all’insegna dei valori di cui Eataly è da sempre paladina: biodiversità, stagionalità, tutela e rispetto delle piccole produzioni, amore per l’ambiente e rispetto per gli animali. Ma soprattutto questo compleanno Eataly lo vuole dedicare ai contadini, coloro che con il loro lavoro producono il cibo che arriva sulle nostre tavole e custodiscono le produzioni di qualità che sono alla base del nostro prezioso patrimonio agroalimentare.
A Roma, come in ogni compleanno che si rispetti, alle 17. 30 di giovedì 25 gennaio via ai festeggiamenti con un’immancabile brindisi dalla Cantina di Eataly, cui seguirà il taglio di una grandiosa torta della Pasticceria Linari che verrà offerta a tutti i presenti insieme a un bel calice di spumante.
Ma il momento clou sarà dopo alle 19.00, quando la festa si sposterà nei ristorantini di Eataly. Qui in onore dei bravi contadini italiani è stata organizzata per giovedì 25 gennaio 2018 una cena aperta al pubblico con 11 Agrichef di Cia – Agricoltori Italiani e Slowfood, protagonisti assoluti saranno gli chef delle cucine degli agriturismi, capaci di riunire nelle loro ricette la sapienza e le tradizioni della cultura contadina italiana, trasmettendo la loro particolare sensibilità ai temi dell’ambiente e recuperando antiche ricette tramandate nel tempo. Saranno loro a cucinare per tutti i partecipanti nei ristorantini Eataly tanti piatti della tradizione, con ricette originali o rinnovate in chiave creativa, utilizzando esclusivamente prodotti di stagione rigorosamente made in Italy. Un’occasione per raccontare la ricchezza della biodiversità italiana, direttamente dalla terra al piatto.
Sarà un piacevole percorso di conoscenza dei migliori agriturismi italiani, in compagnia di 11 cuochi ospiti, che faranno degustare il buon cibo di qualità del territorio italiano a tutti i presenti, ovviamente una buona selezione di vini dalla Cantina di Eataly innaffierà il tutto. Tra gli agriturismi presenti tre sono anche stati colpiti dell’ultimo terremoto che ha devastato il Centro Italia ma si sono rimboccati le maniche, stanno lottando per ricostruire la loro attività, e continuano a lavorare e cucinare alla grande per i loro ospiti pertanto mangiare da loro è anche un modo per riaccendere la speranza e ripartire in queste zone distrutte. Ecco cosa si mangerà nei Ristorantini Eataly:
Dal Piemonte | All’Osteria Stagioni
Agriturismo Punto Verde Ponti, Ponti (AL)
Agrichef Cia: Ursula e Pier Carlo
Il piatto: Ravioli al plin nel vino | 10 €
Il vino: Dolcetto di Diano d’Alba La Lepre, Fontanafredda
Dalla Lombardia | In Osteria
Agriturismo Cascina Carolina, Garlasco (PV)
Agrichef Cia: Irene e Anna
Il piatto: Risotto con pasta di salame sfumato al vino Bonarda | 10 €
Il vino: Bonarda Vigiò Calatroni
Dalle Marche | Al Ristorantino del Fritto
Agriturismo Villa Cicchi, Abbazia di Rosara (AP) – Agriturismo colpito dal terremoto
Agrichef Cia: Maria Elena
Il piatto: Fritto misto all’ascolana | 10 €
Il vino: Verdicchio, Bucci
Dalla Toscana | Al Ristorantino della Carne
Agriturismo Villa Caprareccia, Bibbona (LI)
Agrichef Cia: Lia
Il piatto: Peposo di Lia | 10 €
Il vino: Rosso Kepos, Ampeleia
Dal Lazio | Al Ristorantino della Pasta
Agriturismo Lu Ceppe, Cittareale (RI) – Agriturismo colpito dal terremoto
Agrichef Cia: Emidio
Il piatto: Spaghetto all’Amatriciana | 10 €
Il vino: Bianco Capolemole, Carpineti
Dall’Umbria | Al Ristorantino del Pesce
Agriturismo Il Margine, Norcia (PG) – Agriturismo colpito dal terremoto
Agrichef Cia: Rossana e Nunzio
Il piatto: Lenticchie e salsiccia del Margine | 10 €
Il vino: Rosso, Conestabile della Staffa
Dall’Abruzzo | Al Ristorantino della Pasta
Agriturismo Capodacqua, Montegualtieri – Cermignano (TE)
Agrichef Cia: Anna Maria
Il piatto: Timballo Teramano | 10 €
Il vino: Montepulciano S. Eusanio, Valle Reale
Dalla Campania | All’Osteria Stagioni
Agriturismo Collina di Roseto, Contrada Roseto (BN)
Agrichef Cia: Pasqualina e Franco
Il piatto: Cardone beneventano | 10 €
Il vino: Beneventano Bianco, Fattoria La Rivolta
Dalla Puglia | Al Ristorantino del Pesce
Agriturismo Gli Ulivi, Tricase (LE)
Agrichef Cia: Federica e Gabriele
Il piatto: Tria con ciceri e cauli | 10 €
Il vino: Greco Bianco, L’Archetipo
Dalla Calabria | In Birreria
Agriturismo Fattoria Biò, Camigliatello Silano (CS)
Agrichef Cia: Saverio
Il piatto: Antipasto del fattore | 10 €
La birra: Golden Roma, Birrificio Eataly
Dalla Sicilia | Al Ristorantino della Carne
Agriturismo Bergi, Castelbuono (PA)
Agrichef Cia: Antonella e Daniela
Il piatto: Involtini Bergi ai sapori di Sicilia | 10 €
Il vino: Nero di Lupo, Azienda Agricola La Cos

Eataly Roma
Dove:
Eataly Roma
Piazzale XII Ottobre 1492 – 00154 Roma
(Metro B – Fermata Piramide)

Ingresso gratuito
Carnet da acquistare in negozio: 4 piatti a 35 €, anziché 40 €

Valentina Franci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com