Asia, l’Onu: un uomo su 4 ha violentato una donna

Secondo quanto ha rivelato un rapporto pubblicato oggi dalle Nazioni Unite, è emerso che nei paesi del sud-est asiatico, circa un uomo su quattro ha ammesso di aver violentato almeno una volta nella vita, una donna, in molti casi la propria compagna. Il dato è basato sulle interviste anonime condotte su oltre 10mila uomini di età compresa tra i 18 e i 49 anni in Bangladesh, Cina, Cambogia, Indonesia, Sri Lanka e Papua Nuova Guinea. “La violenza contro le donne è una terribile realtà per molti”, ha spiegato Roberta Clarke, direttore regionale di UN Women, nel presentare il rapporto a Bangkok. “Dobbiamo cambiare questa cultura che porta gli uomini ad esercitare il loro potere e controllo sulle donne”. Alla domanda su cosa li abbia spinti a compiere violenza, tre quarti degli uomini ha risposto dicendo di sentirsi in diritto di fare sesso; oltre la metà ha risposto di averlo fatto per divertimento, un terzo per punire la vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com