Pirateria: liberata la nave Savina Caylyn

La nave Savina Caylyn è stata liberata. Lo confermano fonti vicine alle famiglie dei marittimi imbarcati sulla nave presa in ostaggio dai pirati somali e sequestrata lo scorso 8 febbraio. La notizia si sta già diffondendo a Procida, luogo d’origine di diversi marinai ed è stata accolta con grande gioia. La petroliera ‘Savina Caylyn’ della società napoletana Fratelli D’Amato venne attaccata e sequestrata dai pirati a 880 miglia dalla Somalia. A bordo 22 membri di equipaggio tra cui 5 italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com