Per essere felice, bisogna fare sesso

Tra tutte le attività che una persona svolge, quella che rende più felici è il sesso. A rivelarlo è un’applicazione per iPhone che ha registrato, in tempo reale, per un anno lo stato di benessere di 45.000 cittadini inglesi. Si chiama Mappiness la mappa della felicità in versione hi-tech ideata da George MacKerron con la collaborazione della prestigiosa London School of Economics.

Il sistema è semplice: l’applicazione scaricata su migliaia di cellulari ha chiesto 5 volte al giorno agli utenti dove si trovassero, cosa stessero facendo e se fossero felici, registrando oltre 3 milioni di risposte nello “Hedonimeter”, un misuratore dell’umore che minuto per minuto ha testato lo stato di benessere della nazione. I risultati: il sesso è l’attività che fa più felici, prima dello sport, di teatro e concerti. Al quarto posto c’è il canto, che supera mostre e biblioteche. Curiosità nella curiosità: le ore 13:50 del 25 dicembre, giorno di Natale, sono il momento più felice per la maggior parte delle persone. Una data insidiata – durante l’anno che sta finendo – solo da un altro picco di gioia fatto registrare il 29 aprile scorso in concomitanza con le nozze reali tra William e di Kate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com