Lotito: “Senza squalifiche risultati diversi”

Rammarico nelle parole del presidente della Lazio, Claudio Lotito. La sua squadra è al settimo posto ed insegue un piazzamento in Europa League, dopo aver disputato una prima parte della stagione da protagonista. ”Purtroppo non potevamo tener conto di alcune defenestrazioni per cause di forza maggiore avvenute a livello traumatico e delle squalifiche ci sono state comminate. Avrei voluto giocare con la squadra al completo sicuramente sarebbero arrivati dei risultati diversi. Il campionato che ci ha visto nelle ultime partite non vincitori non e’ il campionato della Lazio. Oggi stiamo rimontando in una situazione dove eravamo in pole position. Oggi dobbiamo recuperare e pensare a noi stessi. Domani abbiamo un grande confronto con l’Inter e da quello si chiarirà anche i percorsi successivi”. La Lazio che si presenterà  a San Siro è però rigenerata dal 6-0 rifilato domenica al Bologna. ”Abbiamo la necessità di recuperare consapevolezza nei nostri mezzi buttando dietro alle spalle quello che e’ stato un momento non positivo. Oggi la squadra ha ritrovato serenità e concentrazione speriamo prosegua in questo cammino in queste ultime tre partite di campionato. Klose? Miro Klose e’ uno dei massimi esponenti, ma la squadra nel suo complesso ha ritrovato concentrazione e determinazione”. Il presidente rende omaggio a Ferruccio Mazzola, figlio del grande Valentino, fratello di Sandro ed ex centrocampista che aveva indossato la maglia biancoceleste dal 1968 al 1971 e dal 1972 al 1974. ”E’ stato un giocatore molto apprezzato all’epoca fa sempre dispiacere che non abbiamo più al nostro cospetto le persone che hanno fatto la storia del nostro club”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com