Gb. Stop di 12 ore alla Bbc, giornalisti e tecnici contro tagli

Nuovo sciopero per i giornalisti e il personale tecnico della BBc. I 2.000 dipendenti incroceranno le braccia per 12 ore, per protestare contri la politica di tagli che colpisce pesantemente l’emittente pubblica britannica. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato nazionale dei giornalisti (Nuj), ed è il secondo in poche settimane: già lo scorso 18 febbraio i giornalisti si erano fermati per 24 ore. Come il mese scorso, anche oggi la mobilitazione sindacale avrà effetti sul palinsesto, radiogiornali e telegiornali che saranno trasmessi in versione ridotta. Il sindacato sottolinea che la Bbc abbia perso 7.000 dipendenti dal 2004 e contesta i nuovi provvedimenti previsti dal piano aziendale che prevede un massiccio ridimensionamento, con 2.000 posti di lavoro in meno  cancellati entro il 2017.

Circa redazione

Riprova

Von der Leyen: “Prepariamoci a taglio totale gas russo”

“Dobbiamo prepararci a ulteriori interruzioni dell’approvvigionamento di gas, anche a un taglio completo dalla Russia. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com