Auto: ottobre positivo per mercato Europa (+8,6%), Fca +2.5%

Ottobre positivo per il mercato dell’auto in Europa. Nell’area Ue+Efta le immatricolazioni di auto nuove sono state 1.214.989 con una crescita complessiva dell’8,6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Da gennaio le auto vendute sono 13.039.134, con una flessione dello 0,7% sull’analogo periodo del 2018. I dati sono dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei.

Il gruppo Fca ha venduto a ottobre nei mercati dell’Europa+Efta 67.896 auto, il 2,5% in più dello stesso mese del 2018. La quota scende dal 5,9 al 5,6%.

Nei dieci mesi le immatricolazioni del gruppo sono 809.138, in calo del 9,2% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso, con la quota al 6,1% a fronte del 6,6%. In crescita le immatricolazioni dei modelli Alfa Romeo: Stelvio +28,55%, Giulia +21,1% e Giulietta +13,2%. Complessivamente le registrazioni del marchio in ottobre sono quasi 4.300 con una quota dello 0,4% (in crescita di 0,1 punti percentuali), mentre nel progressivo annuo le Alfa Romeo immatricolate sono oltre 45.600 pari a una quota dello 0,3%.

È cresciuta anche Jeep: le 11.500 vendite in ottobre sono aumentate del 5,1% e la quota di mercato è pari allo 0,9%. Nei primi dieci mesi dell’anno le Jeep registrate sono poco meno di 144 mila (in crescita dell’1,2% rispetto al 2018) per una quota dell’1,1%.

Oltre 6 mila le Renegade vendute in ottobre – il 19,2% in più rispetto a un anno fa – e quasi 71 mila nell’anno, per una crescita del 14,8%. Positivo anche il risultato di Wrangler che rispetto a ottobre 2018 ha più che quintuplicato le vendite.

Il marchio Fiat, con quasi 46.900 immatricolazioni, ottiene una quota del 3,9%. Nell’anno, il brand registra quasi 563 mila vetture per una quota del 4,2%. Panda e 500 ancora una volta sono le più vendute del segmento A, sia in ottobre sia nel progressivo annuo. Le immatricolazioni di Panda sono quasi 14.800 in ottobre e 156.400 nell’anno, in crescita dell’11,5%.

Sono invece oltre 13.800 le registrazioni di 500 nel mese (+6,3%) e poco meno di 165.300 nel progressivo annuo..

Infine positivo il risultato di Lancia che, venduta esclusivamente in Italia, ha registrato oltre 4.800 vetture nel mese (+6,9% per una quota dello 0,4%) e quasi 50.700 nel progressivo del 2019, in crescita del 26,7% e una quota dello 0,4%, +0,1 punti percentuali. Continua senza flessioni la crescita di Ypsilon, che rispetto a un anno fa incrementa le vendite dell’8,2% mentre la crescita nell’anno è pari al 27,05%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com