Afghanistan: Talebani approvano primo bilancio senza aiuti

I Talebani, al governo in Afghanistan, hanno approvato il primo bilancio dello Stato che non includa aiuti esteri. “Per la prima volta da due decenni, abbiamo fatto un bilancio che non dipende dagli aiuti internazionali. Per noi è un grande successo”, fa sapere il portavoce del ministero delle Finanze di Kabul, Ahmad Wakli Haqmal. Il budget, che copre solo i primi tre mesi del 2022, e ammonta all’equivalente di 450 milioni di euro è consacrato alle spese di funzionamento dell’apparato statale. “Tutto il denaro proviene da nostre ricorse”.

Agli investimenti sono dedicati 4,7 miliardi di afghani (circa 39 milioni di dollari), allocati allo sviluppo di infrastrutture dei trasporti. “Non è molto, ma è tutto quello che possiamo fare per ora”, ha detto il portavoce. Dal ritorno al potere dei Talebani, lo scorso agosto, i donatori internazionali hanno sospeso gli aiuti, che rappresentavano l’80% del bilancio dello Stato. I nuovi padroni dell’Afghanistan hanno stabilito l’inizio dell’anno finanziario il 21 marzo, secondo il calendario solare. Il prossimo bilancio, in via di preparazione, sarà presentato dopo tale data.

Circa redazione

Riprova

Tonga: serviranno settimane per ripristinare le comunicazioni

Ci vorranno settimane per ripristinare le comunicazioni fra l’arcipelago di Tonga e il resto del mondo a …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com