Tenta di soffocare la moglie ed i figli lo fermano

CAGLIARI.  Tenta di strangolare la moglie, durante un lite, ma viene bloccato dai due figli. E’ stato arrestato dai carabinieri Luciano Zanda, di 50. Alle 4 nella sua abitazione a Monastir (Cagliari) ha aggredito la moglie, 51. L’uomo, che ha precedenti per reati contro la persona, è stato bloccato dai figli di 27 e 22. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della Compagnia di Dolianova che lo hanno arrestato. La moglie, che ha riportato ecchimosi al collo, è stata già dimessa dall’ospedale.

Circa redazione

Riprova

Omicidio di Yara: dopo 10 anni, nuove prove raccolte da Bossetti

Sono passati 10 anni dalla scomparsa di Yara Gambirasio, all’epoca 13enne, avvenuta a Brembate Sopra …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com