Salta l’interrogatorio di Marra domani

ROMA. Salta l’interrogatorio di Raffaele Marra, ex capo del personale del Campidoglio, fissato per domani mattina. Il manager, detenuto dal 16 dicembre scorso in quanto accusato di corruzione in concorso con l’immobiliarista Sergio Scarpellini, ha fatto comunicare agli inquirenti, secondo quanto si è appreso, che si sottoporrà ad interrogatorio solo quando tutti gli atti dell’inchiesta saranno depositati, ossia in sede di chiusura delle indagini. In quell’occasione l’ex braccio destro della sindaca Virginia Raggi avrà la possibilità di constatare tutti gli addebiti configurati dalla procura nei suoi confronti. L’interrogatorio era stato fissato per domani a proposito della vicenda per cui Marra è in carcere e per quella della nomina del fratello Renato a capo del Dipartimento Turismo del Comune di Roma, nomina per la quale è indagato di abuso d’ufficio in concorso con la stessa Raggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com