Piemonte e firme false

TORINO.  E’ stato rinviato a Torino al 19 febbraio il procedimento amministrativo originato da un ricorso elettorale contro alcune delle liste che alle ultime regionali appoggiavano la candidatura di Sergio Chiamparino alla presidenza della Regione Piemonte. Lo ha deciso il Tar con una ordinanza con la quale ha disposto l’acquisizione di nuove carte. I ricorrenti sostengono che siano state raccolte firme false per tre delle liste che sostenevano la candidatura di Chiamparino.

Circa redazione

Riprova

Regeni: Lega, a 5 anni da scomparsa ancora non sappiamo verità

Il 25 gennaio 2016 alle 19.41 Giulio Regeni inviò dall’Egitto il suo ultimo sms. Di lui …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com