epa07482660 US Presidential candidate Beto O'Rourke addresses the National Action Network's annual national convention in New York, New York, USA, 03 April 2019. NAN's annual convention, which was founded by Rev. Al Sharpton, is a regular stop for politicians and this year is drawing many who have already entered the race to be the next Democratic presidential nominee. EPA/JUSTIN LANE

O’Rourke, Netanyahu è razzista

Alla vigilia delle elezioni politiche in Israele, il candidato presidenziale dem Beto O’Rourke ha definito nuovamente il premier israeliano Benjamin Netanyahu come un razzista e un ostacolo per la pace in Medio Oriente. “La relazione tra Usa e Israele e’ la relazione piu’ importante che abbiamo sul pianeta”, ha premesso O’Rourke, in campagna in Iowa. “E questa relazione, se vuole avere successo, deve trascendere la partigianeria negli Usa e deve poter trascendere un premier che e’ razzista”, ha detto.

O’Rourke ha condannato Netanyahu per essersi schierato “con un partito di estrema destra per restare al potere” e per aver minato ogni prospettiva di pace dopo aver lanciato la promessa elettorale dell’ultima ora di annettere gli insediamenti ebrei nei territori palestinesi. I suoi commenti riflettono una crescente divisione nel partito democratico su Israele. Divisione che Donald Trump sta sfruttando sul piano elettorale sostenendo che una vittoria dell’opposizione danneggerebbe i rapporti con Israele

Circa Redazione

Riprova

L’allarme dell’Oms, nazioni piu’ povere a corto di vaccini

Molti dei Paesi piu’ poveri che hanno ricevuto i vaccini contro il Covid-19 attraverso l’iniziativa …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com