Rapisce i figli, poi si rifugia in Russia

Autrice del folle gesto, un’avvocatessa con doppia cittadinanza, statunitense e russa. I quattro figli (di età compresa tra i 4 e i 15 anni) erano affidati al padre, un cittadino statunitense che da anni vive a Firenze, ma alla fine di agosto quando è riuscita ad averli tutti insieme è sparita.
Stando a quello che racconta il Pravda, giornale russo,  il 29 settembre, si e’ rifugiata a Mosca nascondendo i figli. Il legale dell’uomo nei mesi scorsi aveva prospettato il rischio fuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com