Picchiata dal marito, muore a Frosinone

Non ce l’ha fatta la donna di 81 anni aggredita la sera del 5 aprile scorso dal marito nel loro appartamento a Frosinone. Infatti, dopo 17 giorni, l’anziana si è arresa. Come accertato dalla Polizia, l’81enne fu colpita al volto con un posacenere dal marito, quindi, trasportata all’ospedale ciociaro, fu sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Il marito, 86 anni, venne arrestato ed è stato affidato al reparto psichiatrico dell’ospedale di Frosinone. Per lui l’accusa sarebbe di omicidio preterintenzionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com