Pensioni: governo-sindacati, giovedì focus su giovani e donne

Comincerà a dipanarsi da giovedì prossimo, 20 gennaio, la trattativa tra governo e sindacati per una riscrittura condivisa della riforma Fornero sulle pensioni. Il primo dei tre tavoli tecnici convocato al ministero del Lavoro, infatti, dovrebbe affrontare uno dei nodi maggiori sul tappeto: quello relativo ai giovani che entrando in un mercato del lavoro spesso precario e discontinuo non potranno usufruire di un tesoretto di contribuzione adeguata a garantirsi una pensione dignitosa. Il tema è da anni allo studio: la stessa proposta che Cgil, Cisl e Uil si apprestano a discutere, quella di una pensione di garanzia per i giovani, è stata già messa sul tavolo più volte con altri governi senza mai riuscire a vedere la partita chiusa.

Circa Redazione

Riprova

Nel 730/2022 un nuovo bonus fino a 1.000 euro: cos’è e come averlo

Una delle grandi novità nella Dichiarazione dei redditi 2022 è il cosiddetto Bonus Musica, pensato …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com