Nuovo maxi sbarco a Lampedusa dove in nottata sono apoprodati 842 migranti su due barconi provenienti dalla Libia, soccorsi dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Sull'imbarcazione più grande vi erano 655 profughi, tra i quali 82 donne e 21 minori; l'altra "carretta" trasportava 187 extracomunitari, tra i quali 19 donne e un minore. Tutti sono stati accompagnati nel centro di prima accoglienza. ANSA/FRANCESCO MALAVOLTA/GUARDIA COSTIERA +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

Migranti, si temono dispersi per un naufragio

ROMA. Si temono decine di dispersi nel naufragio di un gommone carico di migranti avvenuto ieri sera a circa 30 miglia dalle coste libiche. La Guardia Costiera italiana, che ha inviato sul luogo del naufragio numerose unità, sta coordinando i soccorsi. Una petroliera è riuscita a trarre in salvo 15 migranti. Secondo quanto si è appreso, una petroliera che si trovava in zona han avvistato i migranti e ha dato l’allarme. Il mare era molto agitato: avvicinatisi al gommone, gli uomini della petroliera hanno trovato in acqua i 15 migranti, che sono stati rapidamente presi a bordo e successivamente trasferiti su nave Diciotti, della stessa Guardia Costiera, che arriverà questa sera a Catania.

Circa Redazione

Riprova

E’ ora di scrollarsi di dosso l’esistente di ieri

Nella prima metà dell’anno l’Italia ha perso in termini di occupazione poco più della media …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com