Maxi controllo in ‘bosco spaccio’ a Milano

MILANO. Un’azione coordinata e massiccia di controllo è in corso, da poco dopo le 8, nel cosiddetto ‘boschetto dello spaccio’ di Rogoredo, a Milano, un’area incolta nei pressi della Tangenziale e dello scalo ferroviario omonimo.   Oltre cento uomini, tra forze dell’ordine e personale del Comune, stanno intervenendo per bonificare l’area, al centro, da tempo, di un giro di spaccio e nota per la permanenza di senza fissa dimora. Impegnato anche un elicottero dei carabinieri. Dopo il blitz, interverranno le ruspe del’Amministrazione. Sul posto sono impegnati decine di carabinieri e agenti della Polizia locale, che hanno circondato la zona, una vasta area verde, per impedire gli accessi e ora la stanno ispezionando palmo a palmo. Finito l’intervento di polizia giudiziaria, per trovare tracce di spaccio e o clandestini, i mezzi del Comune raderanno al suolo eventuali baracche abusive e bonificheranno l’area verde da rifiuti e sterpaglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com