Dl Sviluppo. Governo pone la fiducia alla Camera. Proteste da Lega e Idv

Il governo pone la fiducia alla Camera sul decreto che contiene le misure urgenti per lo sviluppo e la crescita. Lo comunica il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda. L’esecutivo è stato però criticato in aula dai rappresentanti della Lega Nord e dell’Idv che hanno sottolineato come il Parlamento venga spogliato delle proprie funzioni se il governo continua a presentare decreti legge, blindando di fatto i provvedimenti con l’apposizione della fiducia. Dopo l’intervento dei rappresentanti di Lega e Idv il presidente Gianfranco Fini ha ricordato che quella del ricorso alla fiducia è una questione “annosa” che si ripete anche con governi sostenuti da maggioranze di diverso colore politico ma che fa parte delle prerogative costituzionali attribuite all’esecutivo. “Sono considerazioni già fatte in altra occasione che nulla tolgono -ha commentato Fini- al senso, che mi è ben chiaro, degli interventi degli onorevoli Fugati e Evangelisti” che avevano parlato a nome della Lega e dell’Idv. Fatta questa considerazione Fini ha interrotto la seduta e convocato la conferenza dei capigruppo per stabilire le modalità di svolgimento del voto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com