Dal Brasile ammettono: ‘Battisti potrebbe essere in Bolivia’

Cesare Battisti potrebbe aver lasciato il Brasile. E’ il ministro brasiliano della Pubblica sicurezza Raúl Jungmann a non escludere che l’ex terrorista, condannato in Italia per omicidio e ricercato per essere estradato, sia fuggito dal Paese.

Il capo della sicurezza carioca lo ha detto parlando alla radio CBN,  ha spiegato che questa ipotesi è fra quelle prese in considerazione dagli uomini della Polizia federale.

Cesare Battisti potrebbe essersi rifugiato in Bolivia, Paese in cui conta amicizie ad alto livello. Lo sostiene l’ex giudice brasiliano Walter Maierovitch.
Poiché conosco molti servizi di intelligence – ha detto oggi l’ex magistrato a Radio CBN – ne ho consultato qualcuno e la loro convinzione è, ricordando anche un tentativo di fuga del passato, che Battisti si troverebbe in Bolivia. Gli agenti – ha concluso – sostengono che Battisti godrebbe là della simpatia del vicepresidente boliviano Alvaro García Liniera che fu membro del movimento guerrigliero ‘Tupac Katari’.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com