Coronavirus: cittadino italiano positivo ai test in Nigeria, primo caso in Olanda

Un cittadino italiano arrivato in Nigeria tre giorni fa e’ stato trovato positivo al Coronavirus, diventando cosi’ il primo caso di contagio nel paese africano. E’ quanto riferito dal ministero della Sanita’ nigeriano sul suo profilo Twitter, in cui si specifica che l’uomo si trova nella citta’ di Lagos, situata nel sud ovest del paese. Il ministro della Sanita’ Osagie Ehanire, in una nota, ha affermato che il cittadino italiano lavora in Nigeria ed e’ tornato da Milano a Lagos il 25 febbraio.

L’infezione e’ stata confermata dal Laboratorio di virologia dell’Ospedale didattico dell’Universita’ di Lagos. “Il paziente e’ clinicamente stabile, senza sintomi gravi”, ha detto il ministro, secondo cui le autorita’ nigeriane hanno gia’ “iniziato a lavorare per identificare tutti i contatti del paziente, da quando e’ entrato in Nigeria”. Il ministro, inoltre, ha affermato che le autorita’ hanno rafforzato le misure per garantire che un eventuale focolaio di Coronavirus in Nigeria venga tenuto sotto controllo e contenuto in tempi rapidi.

L’Olanda ha confermato il suo primo caso di Coronavirus. Il paziente, che si trova nella città meridionale di Tilburg, è stato recentemente nel nord Italia, hanno riferito le autorità citate dalla Bbc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com