Serie A. La Juve vince contro la Sampdoria 3-2

La Juventus vince soffrendo la sua seconda partita consecutiva battendo allo Stadium la Sampdoria e sale a quota 8 punti. Il match della sesta giornata di Serie A all’Allianz Stadium finisce 3-2 per i padroni di casa. Dybala al 10′ sblocca la gara dal limite, poi Bonucci raddoppia dal dischetto al 43’. Passa un minuto e Yoshida accorcia le distanze di testa. Nella ripresa Locatelli al 57′ firma il tris, all’83’ un destro di Candreva accorcia le distanze ma non c’è più tempo per agguantare il pareggio. Quelli di oggi sono tre punti d’oro per Max Allegri che riesce a far sua una partita molto sofferta giocata solo per la vittoria senza badare tanto al gioco e all’estetica.

La gara con la Samp non è di quelle da incorniciare, ma da il senso che qualcosa sta iniziando a muoversi. Il sorriso amaro per la prestazione di oggi diventa ancora più ‘amaro’ per i problemi muscolari di Dybala e Morata che potrebbero pesare, e non poco, in chiave campionato e Champions. Sul risultato finale ha valso l’esperienza dei senatori juventini che sono riusciti a fare muro soprattutto negli ultimi minuti anche perché la Sampdoria non ha assolutamente sfigurato allo Stadium. Allegrei può essere felice, oggi, solo per il risultato finale perché la Juve resta ancora un cantiere aperto.

Circa redazione

Riprova

Berlusconi assolto a Siena nel processo Ruby ter: ‘Il fatto non sussiste’

Silvio Berlusconi è stato assolto dal Tribunale di Siena perché il fatto non sussiste, chiudendo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com