Sara Favarò al DipartimentoCulturale “Sebastiano Tusa”

La scrittrice, artista e studiosa di tradizioni popolari Sara Favarò da oggi entra a far parte del  “Dipartimento Culturale “Sebastiano Tusa” dell’Associazione Splendid Sicily. Organismo internazionale che riunisce studiosi e artisti che danno lustro alla Sicilia nel mondo, e che si adopera per la conoscenza della cultura dell’Isola.

Il Dipartimento si propone di diffondere la bellezza della Sicilia attraverso una serie di iniziative rivolte alla conoscenza del territorio e dell’anima del popolo siciliano.

Splendid Sicily ha creato un museo della Sicilia  e della sua gente che, tramite il sito www.splendidsicily.com, in continua espansione, trasmette audio e video in lingua inglese. Un museo aperto ai visitatori di tutto il mondo, dove danno testimonianza di Sé i nostri anziani con il loro vissuto e i giovani con le loro proposte, studiosi, letterati, artisti, professionisti, artigiani, musicisti, archeologi, geologi, architetti, amministratori locali. Le tradizioni popolari con i loro beni immateriali sono epicentro di interesse e conoscenza attraverso antiche e attuali ricerche in tal senso, dai canti ai racconti, dalle preghiere alla cucina, dai riti ai miti, dai giochi agli antichi mestieri, dagli usi ai costumi. Non meno ricco di interesse è lo studio e la conoscenza delle bellezze artistiche, monumentali, architettoniche e paesaggistiche della nostra Terra.

Il Dipartimento, nato per volontà dell’autore radio televisivo RAI, scrittore, etno-antropologo, Giovanni Vallone, ha visto subito l’adesione e il sostegno di Sebastiano Tusa. Collaborazione troppo presto interrotta per la sua tragica morte.

Tra gli illustri Siciliani che fanno parte del Dipartimento, si annoverano anche il professore Gaetano Cipolla dall’America e la chef Carmela D’Amore, dall’Australia. Due Siciliani che danno lustro alla nostra Isola, da molto lontano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com