Russia, chiamate con Usa restino segrete

Mosca spera che le registrazioni dei colloqui tra il presidente russo e quello americano “restino classificate”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. “Questo tipo di pubblicazione è una pratica insolita”, ha detto Peskov commentando la pubblicazione del testo della telefonata tra Donald Trump e Vladimir Zelensky. “Vorremmo sperare, e le nostre relazioni bilaterali hanno già problemi abbastanza seri, che non si verifichino queste situazioni”, ha sottolineato Peskov, citato dalla Tass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com