Oro, prezzo ai minimi storici. Le banche vendono le riserve

Anche l’oro conosce gli effetti, devastanti, della crisi economica. Il prezzo del metallo più prezioso scende ai minimi dall’aprile 2011 ossia  a 1.427 dollari l’oncia per poi risalire a 1.4552 dollari. Il calo è legato agli annunci delle banche centrali, che vendono le riserve, e alle aspettative di una riduzione dei loro stimoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com