Meloni e manifestazione ‘anti-inciucio’ di febbraio

 ‘Nella mia intervista al ‘Quotidiano Nazionale’ ho parlato della proposta che ho fatto agli altri leader del centrodestra e che è stata accettata: far firmare a tutti i nostri candidati, nel corso di una grande manifestazione che si terrà i primi di febbraio, una dichiarazione in cui si impegnano a rispettare il vincolo con gli elettori che li hanno votati’,  Giorgia Meloni dal suo profilo Fb  ancia una grande manifestazione per le prossime settimane: ‘Un patto con gli italiani, anti-inciucio, per il quale non serve un notaio. Un vincolo che io sono sicura di rispettare, cosí come i miei parlamentari: Fratelli d’Italia infatti è l’unico partito in questa legislatura che non si è seduto a trattare con Renzi’.

Sicuramente è un impegno morale,  sostiene la Meloni: ‘Però non è una questione da risolvere con il notaio: è un fatto tra noi e gli italiani. Ciascuno si prende la responsabilità di assumere quell’impegno e, eventualmente, tradirlo. Ma di tradimento comunque si tratta: per questo l’impegno sarà preso davanti alle telecamere in una grande manifestazione ai primi di febbraio, quando cioè saranno chiuse le liste. A me interessa che tutte le persone che candidiamo guardino in faccia il popolo italiano e dicano: io solennemente dichiaro di prendermi questo impegno. Un vincolo che io sono sicura di rispettare, come i miei parlamentari. Fd’I è l’unico partito in questa legislatura che non si è seduto a trattare con Renzi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com