Mali, commando assalta hotel Radisson di Bamako: 170 ostaggi

Centosettanta persone sono state prese in ostaggio durante la sparatoria nell’hotel Radisson a Bamako, nel centro della capitale maliana. A darne notizia è Radio France Internationale, precisando che l’area è stata circondata dalle forze di sicurezza. “Hanno sequestrato circa 140 ospiti e 30 dipendenti”, ha detto alla Nbc un portavoce del gruppo Carison Rezidor di cui fanno parte i Radisson Hotel.

Secondo Jeune Afrique, al momento dell’attacco l’albergo – con 190 stanze – era “pieno al 90%”. L’hotel è frequentato da molti stranieri che lavorano in Mali.

Secondo Rfi, il commando sarebbe arrivato nell’albergo a bordo di una macchina con la targa ‘corpo diplomatico’, poi sarebbe riuscito a salire fino al settimo piano dell’hotel, da dove avrebbe iniziato a sparare. Il presidente maliano Ibrahim Boubacar Keita – a N’Djamena, in Ciad, per il G5 del Sahel – dovrebbe rientrare in giornata a Bamako.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com