Israele Hamas: carri armati a Gaza, respinta richiesta di tregua Onu

Israele accelera l’operazione su Gaza, con l’intensificazione dei blitz con truppe e tank all’interno della Striscia, anche se non si tratta ancora dell’invasione annunciata tempo fa. “Hamas ha commesso crimini contro l’umanità e sentirà la nostra ira”, ha detto Mark Regev, consigliere politico del premier Netanyahu. Nel mirino ci sono i tunnel di Hamas a Gaza. Hamas dal canto suo denuncia “un massiccio tentativo di Israele di penetrare coi carri armati nella Striscia da nord e da est”. Israele ha anche lanciato un monito: l’esercito si “prepara a difendersi su tutti i fronti e anche le forze al confine settentrionale sono in massima allerta”. La richiesta Onu per una tregua umanitaria è stata respinta.

Circa redazione

Riprova

Cop28 a Dubai, Guterres: “Destino umanità in bilico, agire subito”

“Il destino dell’umanità è in bilico” ma “non è troppo tardi” per “prevenire lo schianto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com