Iraq, nuova scia di sangue: 15 morti tra cui un bambino

Nuove violenze e purtroppo altre vittime innocenti. Almeno 15 persone sono state uccise, tra cui un bambino di 11 anni morto per l’esplosione di un’autobomba, oggi in Iraq. Tra le altre vittime una donna e le due figlie, massacrate da uomini sconosciuti a Bakuba, a nord-est di Baghdad. Secondo un miliziano le tre donne potrebbero essere state delle informatrici della polizia. Tra gli altri episodi sempre a Bakuba, l’uccisione di due fratelli che appartenevano ad una milizia sunnita legata ad al Qaida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com