Euro 2012. Repubblica Ceca travolta: Russia fa già paura

Russia batte Repubblica ceca 4-1 nel secondo incontro del girone A di Euro 2012, giocato nel Wroclaw Stadium (Polonia). Nel primo tempo reti russe con Dzagoev (15′) e Shirokov (24′). Nella ripresa accorcia 7′ Pilar. Al 34′ Dzagoev ed al 37′ Pavlyuchenko chiudono l’incontro. Il 3-0 inflitto all’Italia non era frutto del caso. La Russia lo dimostra dominando la Repubblica ceca per larghi tratti di un incontro dall’esito mai in discussione, nemmeno sul 2-1 e prima che le folate di Dzagov (doppietta per lui) e Pavlyuchenko chiudessero i 90′ sul 4-1. La formazione dell’olandese Advocaat si ritrova già in testa al gruppo A dopo la prima giornata, grazie al pareggio pomeridiano (1-1) tra Polonia e Grecia. Ma è soprattutto l’autorevolezza mostrata dagli uomini in completo rosso a spaventare e lasciar presagire un grande Europeo. I cechi soccombono quasi senza opporre resistenza nei primi 45 minuti, sopraffatti sulle fasce dai guizzi di Arshavin e Dzagoev. Si illudono di riaprire i giochi in avvio di ripresa con la rete di Pilar, ma vengono ricacciati con la testa sott’acqua nel quarto d’ora finale. In porta per la Russia c’é Malafeev.

Circa redazione

Riprova

Serie A, vincono Roma e Napoli, pari per l’Inter

Giallorossi ed azzurri vincono in trasferta ai danni di Genoa e Bologna, l’Inter si ferma, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com