Borussia Dortmund. Klopp: “Napoli eccezionale”

Nonostante il pessimo esempio Jurgen Klopp, allenatore del Borussia Dortmund, è stato a modo suo protagonista del match contro il Napoli rimediando anche un’espulsione: “Mi sono arrabbiato molto perché l’arbitro non ha permesso il rietro in campo di Subotic – spiega l’allenatore del club giallonero – Ha valutato così e mi sono arrabbiato: ho accusato l’assistente di non aver visto l’episodio, ma è stato un mio problema e l’ho risolto. Mi sono scusato con lui sono stato preso dall’emozione del momento. L’altro rosso è stato però peggiore e la partita si è messa in salita. Dobbiamo migliorare, la traversa non è abbastanza”. La vicenda è avvenuta al momento del primo gol del club partenopeo, che porta la firma di Gonzalo Higuain. “Ho continuato a vedere la partita da una cabina vicino la tribuna – prosegue Klopp – All’inizio non sapevo dove andare e mi sono arrabbiato. Dalla tv è stato difficile stare seduto. Ho osservato i cambi, ma ho grande fiducia nel mio secondo che ha grande esperienza”. L’allenatore tedesco ammette di aver sbagliato ma si prepara psicologicamente già al prossimo incontro. “L’espulsione di oggi non è un fatto nuovo, è gia capitato. Il gruppo è tra i più difficili, ma possiamo fare bene. Dobbiamo restare calmi anche se la sconfitta è meritata. Abbiamo avuto qualche occasione, una traversa, ma noi siamo una squadra autocritica e faremo le nostre valutazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com