Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si dirige a piedi verso Palazzo Chigi, Roma, 11 gennaio 2021. ANSA/ UFFICIO STAMPA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO/ FILIPPO ATTILI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Amministrative e Conte: ‘Occasione di collaborazione con Pd e Leu’

‘Ci sono realtà territoriali in cui ci sono perfette intese e proposte congiunte, altre in cui c’è intesa per il secondo turno, altre dove, invece, dobbiamo prendere atto che ci sono situazioni in cui non possiamo intervenire ora, ma l’importante è l’orizzonte. Chi pensa che il dialogo potesse subito portare a proposte congiunte non conosce la politica. Non c’è nessuna sfiducia, le amministrative sono domani. Abbiamo occasioni per collaborare e alle amministrative c’è l’occasione. Poi c’è l’orizzonte più ampio che porta alle politiche e a me interessa di più il percorso’, afferma  l’ex premier Giuseppe Conte all’assemblea nazionale di Articolo Uno, in merito alle amministrative e all’intesa con Pd e Leu: ‘Sono tre i punti da cui dobbiamo partire: fiducia tra i cittadini, all’interno della comunità, per respingere chi crea odio e violenza, l’identità che non è esclusione del diverso, ma senso di appartenenza ed ecologia integrale, che significa superare l’idea dell’ambiente come cosa distante. L’uomo non deve dissipare, non ci deve essere compromissione delle nostre risorse ambientali’.

Secondo Conte ‘dobbiamo alimentare un dialogo quotidiano, un’occasione ci è offerta dalle elezioni amministrative. Chi pensava che il nostro dialogo potesse portare un accordo tout court in tutte le realtà territoriali, significa che non conosce la politica. Ci sono realtà in cui possiamo costruire una soluzione comune, altre in cui ci si può ritrovare al ballottaggio e altre ancora in cui bisogna essere realisti. L’importante però è l’orizzonte, cioè le politiche. Mi interessa molto il risultato delle amministrative, ma mi interessa di più il percorso’.

Le amministrative hanno fatto segnare uno stallo nel percorso verso la costruzione del nuovo campo di centrosinistra. Ma ciò non significa che questo percorso non debba riprendere: su questo Giuseppe Conte, Enrico Letta e Roberto Speranza si mostrano fiduciosi. I due segretari di Pd e Articolo Uno e il leader in pectore dei Cinque Stelle intervengono all’assemblea nazionale di Articolo 1, alla quale partecipano anche Elly Schlein e Mattia Santori che offre l’occasione per fare il punto sulla ‘fase politica’. Per Conte, ‘tutti i passi importanti che abbiamo compiuto hanno avuto la loro base nella salda collaborazione tra M5s, Pd e Leu. Un percorso che “non può essere messo da parte, dobbiamo continuare a lavorare, darci un orizzonte di senso’.

Circa Redazione

Riprova

Pari opportunità, Russo (Fi): nuova legge cambierà approccio del Paese verso malattie rare

Mazzucco (Unione nazionale giovani commercialisti): inclusione sociale diritto di tutti   “La nuova legge sulle …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com