Usa. Incendi in Colorado, Obama dichiara stato di calamità

In Colorado, è stato dichiarato da parte del presidente Usa lo stato di grave catastrofe in seguito agli incendi che hanno distrutto più di 300 abitazione e causato l’evacuazione di 36mila persone. Oggi stesso Barack Obama, è atteso in Colorado per fare il punto della situazione. Epicentro delle fiamme, Colorado Springs. Ieri pomeriggio, il sindaco della città Steve Bach ha dichiarato che gli incendi avevano devastato 346 case, mentre 7mila 500 ettari di vegetazione sono già andati in fumo. L’incendio, chiamato ‘Waldo Canyon Fire’ ha investito martedì sera Colorado Springs, seconda città dello Stato che si trova a un centinaio di chilometri a sud della capitale Denver. La siccità e le elevate temperature, quasi 40 gradi all’ombra in alcune aree da giorni, hanno peggiorato la situazione.

Circa admin

Riprova

Usa: candidato sostenuto da Trump vince primarie governatore Pennsylvania

Doug Mastriano, candidato repubblicano sostenuto dall’ex presidente Usa Donald Trump, ha vinto le primarie repubblicane …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com