Terremoto nelle Marche, scossa di magnitudo 3.6 in provincia di Fermo

Terremoto nelle Marche. Le scosse non si fermano in questa Regione ad alto rischio sismico. L’ultima è stata registrata in provincia di Fermo nelle prime ore di martedì 5 maggio 2020.

 Torna a tremare la terra nelle Marche. Nella notte tra il 4 e il 5 maggio 2020 una scossa di terremoto è stata registrata nei pressi di Amandola, in provincia di Fermo. Il sisma di magnitudo 3.6 non ha procurato danni a persone o cose ma solo tanta paura.

 Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata nella giornata di sabato 28 marzo 2020 a Senigallia. La popolazione ha sentito chiaramente il sisma anche se non sembrano esserci danni a persone o cose.

Terremoto in provincia di Macerata. La scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata nelle prime ore di venerdì 20 marzo 2020. Il sisma ha avuto come epicentro le zone di Monte Cavallo, Visso, Fiordimonte, Pieve Torina, Ussita, Pievebovigliana e Fiastra con una profondità di 9 km. Non si registrano danni a persone o cose.

Circa Redazione

Riprova

Migranti: nel 2021 riconosciuto titolo di studio a oltre 900 rifugiati

Sono oltre 900 i rifugiati che l’anno scorso sono stati integrati nel nostro Paese tramite …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com