Serie A. Tevez trascina la Juve. Torna a vincere il Milan.

Si complica un po’ la vita nella ripresa ma vince ancora la Juve che interrompe a diciassette la striscia di risultati utili di uno strepitoso Parma. I gol che fanno compiere un altro passo enorme verso il trentesimo scudetto li realizza Carlitos Tevez. Soffre un po’ nel secondo tempo la squadra di Antonio Conte, dopo il gol dell’ex Molinaro che con un gran sinistro fulmina Buffon. È proprio Buffon che al 90’ dice no a Molinaro vicino al gol del pareggio. La Juve sale a 81 punti, a + 14 sulla Roma riavvicinata, dopo la vittoria di ieri, dal Napoli. Partita dai due volti per gli uomini di Benitez che chiudono il primo tempo in vantaggio 0 a 4 con la doppietta di Zapata e i gol di Callejon ed Henrique e poi nella ripresa incassano i gol di Monzon e Gyomber che mettono un po’ in apprensione la squadra partenopea. Cade la Fiorentina sotto i colpi di un Milan finalmente convincente. Decidono due punizioni di Balotelli: sulla prima Neto respinge male e permette  a Mexes di mettere dentro un pallone comodo; la seconda è una pennellata sulla barriera. In zona Europa perde la Lazio che nella ripresa cede il passo al Genoa in gol col solito Gilardino e col folletto greco Feftatzidis mentre comincia a sognare in grande l’Atalanta che stende il Livorno con i gol di De Luca e Denis, alla decima marcatura stagionale, e incamera la quinta vittoria consecutiva. Continua l’ottimo momento anche della Sampdoria che va a vincere a Reggio Emila contro il Sassuolo. Decide Okaka dopo il botta e risposta tra Sansone e Longhi. Battendo il Verona 1 a 0 grazie a Nenè, il Cagliari si tira fuori, forse definitivamente dalla zona a rischio della classifica. Detto delle sconfitte di Sassuolo, Catania e Livorno, sorride il Chievo che batte il Bologna grazie alla doppietta di Paloschi e al gol di Rigoni e lo scavalca al quintultimo posto.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com