Ricercato per frode negli Stati Uniti, arrestato in Alto Adige

Era ricercato dagli Stati Uniti e martedì è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Vipiteno in un hotel a Racines, in provincia di Bolzano. Un cittadino tedesco era destinatario di un provvedimento di arresto internazionale emesso dalla Corte distrettuale del New Jersey. Dal 2011 al 2016 era riuscito a gestire uno schema di frode postale a danno di numerosi cittadini del New Jersey per oltre 10 milioni di dollari. Dovrà rispondere dei reati di frode postale, riciclaggio di denaro ed ostacolo alla giustizia. Le autorità statunitensi, diramando a livello internazionale la richiesta di arresto, hanno altresì già rappresentato di voler richiedere l’estradizione dell’arrestato ai fini dell’esecuzione della pena in territorio americano. L’uomo è stato rintracciato grazie a una segnalazione giunta alla Questura attraverso il sistema “Alert Alloggiati”, che si attiva quando le strutture ricettive comunicano la lista dei propri ospiti.

Circa redazione

Riprova

Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in mare nel Riminese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 23.03 sulla costa romagnola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com